Immenso e rosso

Immenso e rosso Al di sotto del Grande Palazzo  Il sole d’inverno appare E sparisce Come lui il mio cuore va a sparire E tutto il mio sangue se ne va Se ne va alla tua ricerca Amore mio Bellezza mia E ti troverà Là dove tu sei. di Jacques Prévert

“IL BOUQUET”

Per te per me lontano da me vicino a te con te contro di me ogni battito del mio cuore è un fiore bagnato del mio sangue Ogni battito è il tuo ogni battito è il mio con te ogni tempo per tutto il tempo La vita è una fioraia la morte un giardiniere Ma la fioraia non è triste … Continua a leggere

ALL’ANGOLO DI UNA STRADA

  È mezzogiorno, tutto è tutto nero e all’improvviso rosso di tanto in tanto All’angolo di una strada che non esiste più la morte passeggia come a casa sua. Io me ne infischio, aspetto l’arcobaleno e l’arcobaleno è il mio amante L’amore si nasconde chi sa dove l’amore si trova chi sa quando l’amore si fa chi lo sa come … Continua a leggere

Barbara

Ricordati Barbara Pioveva senza sosta quel giorno su Brest E tu camminavi sorridente Serena rapita grondante Sotto la pioggia Ricordati Barbara Come pioveva su Brest E io ti ho incontrata a rue de Siam Tu sorridevi Ed anch’io sorridevo Ricordati Barbara Tu che io non conoscevo Tu che non mi conoscevi Ricordati Ricordati quel giorno ad ogni costo Non lo … Continua a leggere

Canzone

Che giorno siamo noi Noi siamo tutti i giorni Amica mia Noi siamo tutta la vita Amore mio Noi ci amiamo e noi viviamo Noi viviamo e noi ci amiamo E noi non sappiamo che cosa è la vita E noi non sappiamo che cosa è il giorno E noi non sappiamo che cosa è l’amore Prevert

Mio malgrado…

Mio malgrado… Assunto mio malgrado nella fabbrica delle idee mi sono rifiutato di timbrare il cartellino Mobilitato altresì nell’esercito delle idee ho disertato Non ho mai capito granché Non c’è mai granché né piccolo che C’è altro. Altro vuol dire che amo chi mi piace e ció che faccio. Jacques Prévert

Il mazzo di fiori

Il mazzo di fiori Che fai laggiu’ bambina Con quei fiori appena colti Che fai laggiu’ ragazza Con quei fiori seccati fiori Che fai laggiu’ bella donna Con quei fiori che appassiscono Che fai laggiu’ gia’ vecchia Con quei fiori che muoiono Aspetto il vincitore. Jacques Prevert