HO BISOGNO DI TE

Ho bisogno di te…

mi basta toccare la tua innocenza 

devo però amarti per vivere 
…non possiamo essere pagine di un tempo 

petali di rose senza padrone
c’è tanto cielo sopra di noi…

e se ci sono gialli luminosi della notte 

io e te li vedremo da vicino

Baldo Bruno

HO BISOGNO DI TEultima modifica: 2009-07-06T23:21:23+02:00da luigi655
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “HO BISOGNO DI TE

  1. TRENT ‘ ANNI DOPO E’ PER SEMPRE…
    …le crisi, le voci apparvero
    imbrogliando sulla soglia,
    una sorta di fragilità
    e di angoscia da rivivere
    in una vertigine d’amore…

    “È sempre perplesso
    Che strano quell’uomo..”

    È insolito
    Che quando rifletto
    Da tutto ciò che sfiorisce
    Sfiorisco anch’io
    Perdo i petali di casa
    È curioso
    Che quando ripercorro
    Tutto ciò che è perduto
    Di quello sfigurato
    Sciagurato
    Periodo percettivo…
    Oscillo come un fiore.

    È il vento che sceglie
    All’improvviso
    Il tuo nervo
    Accarezza il vuoto.

    “Si priva di saluti
    E com’è mascalzone
    Che strano quell’uomo.”

    Alle voci ingarbugliate…
    Ma le pagine più belle
    Di una vita al fiordaliso
    Si posano
    Fra le labbra di un lobo
    Nel seno di un loto
    E i fiori azzurri delicati
    Crescono
    In un gran grano d’amore.

    Da “Ammissioni”
    di Maurizio Spagna
    http://www.ilrotoversi.com
    info@ilrotoversi.com
    L’ideatore
    paroliere, scrittore e poeta al leggìo-

Lascia un commento