TRA LE ROSE

 Sempre, tra le rose del tuo giardino vorrei sostare, per ricucire in amore silenzi maturati sull’erba dei nostri giochi. – Compagni di coscienza potremmo consumare semplicitaˆ e quiete in meriggi quotidiani – e involarci tra corteggiamenti di delizie, prossime pi a nozze che verranno che a brillio di quarantanni orsono.   Tommaso Piemontese    

POLVERE D’ARGENTO

  Ho sperato d’incontrarti sulla linea del sole per colmare aneliti silenti, stretti come pietre – tra zolle – alle radici di alberi, bagnati di rugiada.. – Polvere d’argento ha soffocato pensieri, e immagini dense di parole e foglie di sangue hanno placato gridi rampicanti nell’aria tersa del mattino. – Se insetti hanno voce il riverbero del cuore segnala infinitˆ … Continua a leggere