Rosa & Radice

 

 

Ora dormi nell’esatta orma del sonno:

tra poco amore ti raggiungo nel sogno.

Il tuo corpo ancora memoria ha di me

di dita e di labbra che percorrono geografie?

Mi manchi e mi manco anch’io

che m’aggrappavo ai tuoi fianchi.

Tu sei il mio orizzonte di pensiero

e come la luce mi sei ovunque intorno.

Non ho cielo nelle mie mani

ma di carezze t’inazzurro il volto.

Dammi le mani che non so leggere

ma leggère porto al volto di domani.

Rosa rapida raccolta restami radice.

 

Enrico De Vit

Rosa & Radiceultima modifica: 2008-09-25T23:50:00+02:00da luigi655
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Rosa & Radice

Lascia un commento