loro non sanno quale stella sia caduta sul mio cammino.

 

loro no sanno quali scoperte ho fatto assieme a te.
loro non capiranno quali sono stati i mie sforzi.
loro non potranno mai conoscere il segreto nascosto nell’anima di un cuore profugo.
loro,sono persone come tante.
loro credono di sapere ma non sanno.
con te ho scoperto l’affronto,
la scelta, il viaggio.
tu sei l’altare dei mie segreti più intimi.
portami con te anche domani, non importa dove andremo,
cosa faremo, se saremo ancora qui,
se scapperemo altrove, se ascolteremo ancora gli stessi
rumori, se troveremo ancora lungo le autostrade mille illuminazioni.
ti vorrei trovare anche domani,
forte,
incredibile come ora.
quanta vita abbiamo avanti a noi, quanta gente…
guanti riguardi…
sei l’unico desiderio che vorrei si avverasse.
l’importanza che hai…
l’importanza che ti do,
e solo l’inizio.

Ti ho, ma …
come?
Anche questa sera se n’è andata,
ma tu sei restato sempre qui,
fedele come sempre…
il mio pensiero è rivolto solo a te,
che sei l’uomo di Dio.
Il regalo più bello,
porta il potere di essere adorato.
…pensami!
   

di Silvia Fredro

loro non sanno quale stella sia caduta sul mio cammino.ultima modifica: 2008-04-30T23:30:50+02:00da luigi655
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “loro non sanno quale stella sia caduta sul mio cammino.

Lascia un commento