Ascolta il mio cuore

   Ascolta il mio cuore nel luccichio delle onde del mare, il suo canto è infinito, più dei versi mai letti, del notturno scemare dei rumori del giorno, dei desideri cullati dalle braccia della luna… Ascoltalo… parla di gioia, parla d’amore, parla di te! di Maria Rita Cuccurullo  

È per questo che ti amo

     Come descrivere quella pena senza fine, quel dolore che non muore, quella tristezza scura che ti fà paura, che ti ricopre l’anima nell’incertezza di un momento? Come descrivere quel dolore che ti corrode i sensi? E per un momento sembra scoppiare il cuore, mentre l’anima che muore nel silenzio del tormento. Il permanente desiderio di pace, gioia e … Continua a leggere

UN AMORE

Venne la notte a ricordarti il pianto, a ricordarti ancora chi non ti è più accanto. Dolce e greve la tua solitudine, ricordo di amori di tempi lontani. Venne improvvisa, una giovane donna, tu le lanciasti pietre d’amore, così dimenticasti, di maledire la notte. Lei ricambiò con baci e calore. Il cielo allora, non mandò più la pioggia, pieno com’era … Continua a leggere

Vaghezza

  Una vaghezza nel mio pensiero, vola il mio pensiero in spazi aperti. Vola nell’immensità dell’infinito. Si fonde e si perde nell’atmosfera. Diventando luce. Per illuminare il mondo di chi mi vuol bene o semplicemente per rischiararlo. Vola. Vola in alto nel cielo. Vola e si perde. Si frantuma come un diamante, e trasmette luce e colori. La vaghezza del … Continua a leggere

DIMMI SE TUTTO QUESTO È VERO

   Dimmi se tutto questo è vero, amore mio, dimmi se questo è vero. Quando i miei occhi lampeggiano, le oscure nuvole, nel tuo petto, danno risposte tempestose. È vero che le mie labbra sono dolci come l’inizio del primo amore? Che i ricordi di svaniti mesi di maggio indugiano nelle mie membra? Che la terra, come un’arpa, vibra di … Continua a leggere

Se ogni giorno

   Se saprai starmi vicino, e potremo essere diversi, se il sole illuminerà entrambi senza che le nostre ombre si sovrappongano, se riusciremo ad essere “noi” in mezzo al mondo e insieme al mondo, piangere, ridere, vivere. Se ogni giorno sarà scoprire quello che siamo e non il ricordo di come eravamo, se sapremo darci l’un l’altro senza sapere chi … Continua a leggere

SE PUOI…

Se puoi, in un fiore appena sbocciato vedere tutta la bellezza del mondo, e se puoi,in un giorno pieno di luce scoprire tutta la pace del mondo, e se puoi,in due mani che si sfiorano sentire tutto l’amore del mondo, e se infine puoi,in un canto di bimbo trovare la gioia di vivere, portami con te, e aiutami a capire… … Continua a leggere

XXXIX

   Il modo tuo d’amare è lasciare che io t’ami. Il sì con cui ti abbandoni è il silenzio. I tuoi baci sanno offrirmi le labbra perché io le baci. Mai parole, abbracci mi diranno che sei esistita che mi hai amato: mai. Me lo dicono fogli bianchi, mappe, telefoni, presagi; tu, no. E sto abbracciato a te senza chiederti … Continua a leggere

Di te

Non so i pensieri attorcigliati e vasti sopra quei giorni uguali, non so spiegarti come senza i tuoi gesti lenti consumo le mie mani. Non posso stare senza saperti accanto per un tuo bacio vivo nel mio sorriso triste.   di Carla Bariffi  http://www.rottanordovest.com/poesia/bariffi_poesie.htm