IL MIO AMORE

 

Rimani qui
a pochi passi da me,
così che io possa guardarti.
Nel frattempo scrivo di te,
anche se sei da sempre tu
a scrivere e vivere dentro di me:
rosa che sboccia
durante il mio inverno,
rondine che migra
durante la mia estate,
pennello che dipinge
tutti quanti i miei giorni,
luce che rischiara
la mia esistenza.
Ogni istante ti fondi col mio cuore
e ogni volta io rinasco,
finché questo vortice infinito
mi porta alla fine del mondo;
ed io lì mi perdo, e ti cerco,
finché ti ritrovo, ancora lì,
a pochi passi da me,
e ti offro il mio amore:
tutto ciò che ho.

Marco Cirolla

IL MIO AMOREultima modifica: 2008-03-31T13:13:13+02:00da luigi655
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “IL MIO AMORE

Lascia un commento