NOI DUE

 

  http://farm1.static.flickr.com/150/399961313_01afc66fa5.jpg

Ho smesso di guardarti attraverso le lenti della fantasia.

Che importa quante sono le tue rughe,
il colore dei capelli
e se il tuo corpo non ha più vent’anni.

Senza la tua presenza
non ho ali per volare.

Adesso il mio amore per te
è silenzio trasognato,
è sale azzurro,
è magica stagione.

Ubriaca l’odore del tuo corpo
quando sei vicina.

Immaginare di sfiorare con le labbra il tuo seno
è come bere la voglia di te.

Entri di soppiatto nella segreteria telefonica
con la voce che m’innamora.

Il tempo ci sovrasta
in ore nuove.

Noi due
e più nessuno manca.

 di Giancarlo Angelini

NOI DUEultima modifica: 2008-03-27T00:25:00+01:00da luigi655
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “NOI DUE

Lascia un commento