È per questo che ti amo

 

  

Come descrivere
quella pena senza fine,
quel dolore che non muore,
quella tristezza scura
che ti fà paura,
che ti ricopre l’anima
nell’incertezza di un momento?

Come descrivere
quel dolore
che ti corrode i sensi?
E per un momento
sembra scoppiare il cuore,
mentre l’anima che muore
nel silenzio del tormento.

Il permanente
desiderio di pace,
gioia e feicità…
viene inondato
dall’ombra di un languore,
quell’immensa solitudine,
che mi sento in fondo al cuore.

Quel desiderio
che ritorna
e mi tormenta,
nei miei giorni indaffarati,
nelle notti insonne
e nei sogni
poco amati.

Sempre,
quando stanca
da sentimenti
che mi travolgono,
mi lascio cadere,
con sicurezza sò,
senza vedere
tu sei lì.

Si, solo tu mi resti,
amore mio,
a consolarmi,
a dare gioia
alla vita mia.
Sei tu che porti
luce e sole
nell’oscurità dei miei tormenti.
Ecco,
è per questo che ti amo!

Antonella Hofmann

È per questo che ti amoultima modifica: 2008-03-21T19:25:41+01:00da luigi655
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “È per questo che ti amo

Lascia un commento