Quando dormi

“Tu dormi tu la notte
io invece ho l’insonnia
ti vedo dormire
e ciò mi fa soffrire.

I tuoi occhi chiusi il tuo gran corpo disteso
è meraviglioso ma tutto ciò mi fa piangere
e improvvisamente ecco tu ridi
tu ridi a scrosci dormendo
dove sei in questo momento
dove sei andato dimmi la verità
forse con un’altra donna
lontano lontano in un altro paese
e con lei tu ridi di me.

Tu dormi tu la notte
io invece ho l’insonnia
ti vedo dormire
e ciò mi fa soffrire.

Mentre tu dormi non so se mi ami
mi sei vicino ma anche così distante
io sono tutta nuda e te aggrappata
ma è come se fossi assente
e sento tuttavia battere il tuo cuore
non so se batte per me
non so niente non so niente
vorrei che il tuo cuore si fermasse
se un giorno non mi amassi più.

Tu sogni tu la notte
io invece ho l’insonnia
ti vedo sognare
e questo mi fa piangere.

Tutte le notti io piango tutte le notti
e tu tu sogni e tu sorridi
ma questo non può più durare
una notte certo io ti ucciderò
e finiranno allora i sogni tuoi
e siccome son decisa a togliermi la vita
anche la mia insonnia finirà
I nostri due cadaveri riuniti
insieme dormiranno nel gran letto.

Tu sogni tu la notte
io invece ho l’insonnia
ti vedo sognare
e questo mi fa piangere.

Arriva l’alba e subito ti svegli
ed è a me che tu offri un sorriso
sorridi con il sole
ed io non penso più alla notte
tu dici le parole sempre uguali
– Hai passato una buona notte?-
e come ridestata io ti rispondo
– Sì mio caro ho dormito bene
e come ogni notte t’ho sognato

Jacques Prevert

Quando dormiultima modifica: 2008-02-23T20:13:15+01:00da luigi655
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Quando dormi

  1. Impressionata..poesia a dir poco stupenda.si sentono quasi le onde di passione che esala,i battiti del cuore di questa donna innamorata,il suo respiro,il suo sudore,il muoversi irrequieto delle sue pupille sul corpo dell’amante

Lascia un commento