Fuori dal mio corpo

 

 http://www.oasidelpensiero.it/immagini_blog/sole_mano.jpg

 

 

Vola
il mio pensiero, lontano
lontano da me
e nonostante in apparenza
io sembri presente in mezzo a chi mi circonda
sono fuori dal mio corpo
e mi avvicino sempre più a te
e mi ritrovo a sognare, a sentire
i momenti bellissimi vissuti insieme,
mi emoziono come se tu fossi qui
e non ci fossero più distanze
Poi
all’improvviso precipita giù,
torna da me
il mio pensiero
e sono dinuovo nel mio corpo;
mi guardo intorno spaesato
e la malinconia mi assale
quando non ti vedo
e mi sembra strano, visto che ti sento così vicino
e mi manchi sempre di più
Così
ogni giorno
ho imparato a venirti incontro
in questi nostri segreti appuntamenti
fatti solo di anima
per amarti
fuori dal mio corpo.

 

 Laura Mancini

Fuori dal mio corpoultima modifica: 2007-11-27T19:37:16+01:00da luigi655
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Fuori dal mio corpo

  1. Noi
    Trasparente e inconsapevole
    l’amore fluisce bruciante

    come magma, cenere e lapilli scintillanti
    in una struggente marea di desiderio.
    Note sul mio corpo…
    ritmi sinuosi e armonici.
    Onde discinte
    che salgono…
    s’ infrangono…
    guizzano dentro
    tra fremiti e roventi arsure
    senza barriera alcuna.

    Scaturiscono
    fino a essere mescolati in dolci armonie
    ed emozioni selvagge nel circuito di una nota.
    Avvallamento e sommità
    baratro di angosciosa moltitudine
    di incontrollabili sensazioni…
    distensione selvaggia…
    fruscii di carne.
    Io e te.

    di Silvana Bilardi

    …un forte forte abbraccio
    giuli

I commenti sono chiusi.