SCRIVERE DI TE

 

 

 http://www.x-elle.it/uploads/1/216_flickr_donna_con_perle.jpg

No, non la posso scrivere una poesia
Solo per i tuoi occhi scuri,
ma così limpidi da rubarmi il sorriso più vero…
Cosa dovrei scrivere allora dell’esplosione di colori, emozioni
nel baciarti le labbra, unico passaggio per il luogo dove i miei sogni intimidiscono,
di fronte alla realtà di ciò che sei…
No, nemmeno per le tue mani,
che mi basta stringere per sentirmi sicuro,
tanto da deridere l’incertezza
che si dilegua abbagliata dalla tua dolcezza… Cosa scrivere allora del tuo sorriso,
che se ne frega del tempo
e in un istante ha sciolto il ghiaccio
sconfitto l’inverno che avevo dentro…
No, io non ci riesco, non posso…
Io non sono un poeta, e tu…
Tu sei la poesia…
 
SCRIVERE DI TEultima modifica: 2007-09-30T22:30:00+02:00da luigi655
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “SCRIVERE DI TE

  1. sulle ali di un gabbiano

    Arriverai volando sulle ali di un gabbiano
    Ti fermerai sulla spiaggia,
    Guarderai l’orizzonte
    Ma non mi troverai, non ci sarò
    Perché per me non c’è orizzonte senza te
    Guarderai allora in fondo al tuo cuore
    Li mi troverai mi chiamerai amore
    Ed io verro sarò con te,
    Quando soffierà il vento ,
    In quel momento sentirai la mia carezza
    Quando ci sarà la pioggia
    Io sarò l’acqua che bagna il tuo viso
    Sarò la notte nei momenti tristi,
    Sarò la luna che si specchia nel mare
    Quando avrai voglia di sognare.

    dal web

    …aspetto il gabbiano!!! una carezza!

I commenti sono chiusi.