Armonia della sera

      Già s’avvicina l’ora che trepido ogni fiore come un vaso d’incenso svapora sullo stelo; solcano effluvi e musiche la sera senza velo; malinconico valzer, delirante languore!   Ogni fiore svapora trepido sullo stelo; il violino geme come un afflitto cuore; malinconico valzer, delirante languore! Come un altare immenso è triste e bello il cielo.    Il violino … Continua a leggere

Ricordi

        Ricordi si frantumano in mille pezzi. Rimane una malinconia incolmabile e neppure il cielo può riempire il vuoto. Giovanna Nigris

La pelle nuda

La pelle nuda fremente, che di notte raccoglie i sogni, la tua pelle nuda e fremente, che vive senza emozioni paga soltanto del mondo, che la circonda indifeso, la tua pelle non è profonda, resta soltanto una resa: una resa a un corpo malato che nella notte sprofonda, un grido tuo disperato, a quello che ti circonda. La tua pelle … Continua a leggere

l’isola che non c’è.

      Sono in mare aperto odo la tua voce ed eccoti ti vedo, sei proprio là inn quell’isola che mi hai tanto promesso. La sabbia è bianca e gli alberi sono colmi di frutti succulenti. Cerco di raggiungerti+ma non riesco a nuotare, mi agito ma non avanzo. È la paura che mi blocca, la paura di affogare qui … Continua a leggere

Chiudi gli occhi e guardami

Chiudi gli occhi e guardami e nel buio di questi attimi ricordami nel modo che vuoi tu. Fa che il buio sia lo sfondo ed io la luce che ti illumina, fa che lo sguardo e il ricordo sia contraccambiato, e con il dolce riaprirsi dei tuoi occhi sorridi spensierato.     Paola Curagi

Ad un passo da te…

    Ad un passo da te, ho incontrato l’impossibile, barriera invalicabile che impedisce di esprimere il meglio di noi… Ad un passo da te, sento il tuo cuore, il tuo respiro, la tua dolcezza, allungo una mano e tutto si dissolve, mi tiro indietro e tutto ricompare; sono la tua ombra e tu la mia, sono il tuo sogno … Continua a leggere

Con te

Nascondo le labbra in una smorfia ingoiando l’amore che provo per te. Non vedi. Lego le mie mani per non toccare il tuo petto non c’è più il ritmo che mi accompagna. Non senti. Torneranno petali di rosa a coprire questi occhi stanchi e spine pungenti si poseranno sul mio capo nella lenta primavera che avanza. Non parlare. Come sempre … Continua a leggere

Amicizia

  Il vostro amico è il vostro bisogno saziato. È il campo che seminate con amore e mietete con riconoscenza. È la vostra mensa e il vostro focolare. Poiché, affamati, vi rifugiate in lui e lo ricercate per la vostra pace. Quando l’amico vi confida il suo pensiero, non negategli la vostra approvazione, né abbiate paura di contraddirlo. E quando … Continua a leggere