Il principe

http://www.sonoma.edu/pubs/nb/images/Atlas-in-Love%202.jpg

Volevamo costruire assieme
una casa bella e tutta nostra
alta come un castello
per guardare oltre i fiumi e i prati
su boschi silenti.

Tutto volevamo disimparare
ciò che era piccolo e brutto,
volevamo decorare con canti di gioia
vicinanze e lontananze,
le corone di felicità nei capelli.

Ora ho costruito un castello
su un’estrema e silenziosa altura;
la mia nostalgia sta là e guarda
fin alla noia, ed il giorno si fa grigio
– principessa, dove sei rimasta?

Ora affido a tutti i venti
i miei canti arditi.
Loro devono cercarti e trovarti
e svelarti il dolore
di cui soffre il mio cuore.

Devono anche raccontarti
di una seducente infinita felicità,
devono baciarti e tormentarti
e devono rubarti il sonno –
principessa, quando tornerai?

Hermann Hesse

Il principeultima modifica: 2007-08-25T08:23:18+02:00da luigi655
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Il principe

  1. …la principessa aspetta solo il bacio del suo principe! o la scarpetta!!
    …una carezza a coccolar la tua nostalgia, dolcissimo luigi!!

I commenti sono chiusi.