BOLLE DI SAPONE

Sdraiata sull’erba in un raggio di sole
Con tra le labbra una cannuccia di grano
E tra le mani un barattolo di acqua e sapone

Salgono al cielo lucenti dorate
Di blu e di rosse colorate
Salgano in alto in un attimo breve
E s’infrangono come onde sul mare

Il vento pare le asseconda e accumula
cirri vaganti,dietro al loro camino
e l’orizzonte è immobile e sereno

bolle di sapone,che tento di afferrare
e pulsa felice il mio cuore e d’essenza di vita
si ubriaca il mio sangue….

Chiudo gli occhi
E più lungo si fa il mio respiro
Come mano sottile accarezza il mio corpo
Donando ancora più vita

In quest’attimo intenso che vivo

 

DAL WEB 

BOLLE DI SAPONEultima modifica: 2007-07-05T15:25:00+02:00da luigi655
Reposta per primo quest’articolo