Come l’aria

Come l’aria
Pensavo che fossi scuro come la pece
Sognavo la luce delle stelle
Il calore del sole
Il sorriso di un’alba
Il fato….. capire mi fece
Sono come l’aria
La vita un sogno
La morte un’illusione
L’aria vola nel nulla …..
Della medesima foggia
sono plasmato
frutto di questo…
io non sono mai stato
Non ho mai scelto
Non ho mai amato
Non ho mai odiato
Non sono mai nato
Come l’aria andrò via
Niente e nessuno mi fermerà
Niente nessuno mi ricorderà
Io sono aria
Ma l’aria non è niente
Non è bene
Non è male
Sogno di un Dio .Che non esiste
Incubo di un Demone che è il mio sogno
E cosi
La vita
Scivola
Come
L’aria
Tra
Le mie dita.
Il tempo passa e prima che inizi..
L’ora mia…. è già finita

Fiorindo

Come l’ariaultima modifica: 2007-04-26T19:37:20+02:00da luigi655
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento