GOCCIA

Osservo la pioggia
scendere lentamente,
picchiettare nervosamente
sulla finestra,
per poi rimbalzare e cadere a terra..

scivolare dolcemente
su un tetto o su una grondaia
e perdersi in un fiume
o in un rigagnolo sparso chissà dove..

Ogni goccia, inesorabilmente
lasciata al suo destino
fino a mischiarsi inevitabilmente
con le altre,

Un eterno percorso..
Sapendo già quale sarà
la meta finale..
un po' come la vita che,
scorre inesorabile!

E nel suo percorso
tra direzioni diverse,
rimbalza tra una scelta e l'altra
per poi giungere
sempre e comunque al traguardo..

Valutare, decidere
e creare il percorso..
è una nostra scelta

come seguirne il fato, il destino
Senza opporsi

poi, giunti alla meta,
voltarsi indietro
e vedere un'ultima goccia

una lacrima d'amore
che in un ultimo tocco leggero,
ha solo la forza di dire..

Addio!

Lamenti di dogma

GOCCIAultima modifica: 2007-03-31T23:26:12+02:00da luigi655
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento