VIAGGIARE

 

 

Sarà nel volo di un gabbiano
nell'orizzonte lontano

nell'orizzonte lontano

dove sorge la vita

nella brina di una margherita

nascosta nel prato

fresco di aratro

passato come sulla mia memoria

di ricordi intrisa

cancellati regalati

rapiti a volti e a sogni lontani

tornerò sulla strada

alla ricerca di nuovi tesori

presi in un'alba o nel sorriso del vicino

la solitudine cercata

genera un'allegra malinconia

segna la via il tracciato

benzina del mio motore

mi spinge oltre.

 

VIAGGIAREultima modifica: 2007-02-28T23:44:15+01:00da luigi655
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento