Guardando il cielo

    II giorno sfuma nella sera, l’azzurro magico prima del buio. Un turchese glicine all’orizzonte, si perde nel blu pervinca salendo sopra i tetti. Nella sua opalescente luce gira la clessidra della notte la Luna: complice silente di segreti sogni d’amore. Le poesie nascono in cielo – nel cielo e nell’anima. Nell’anima illuminata di meraviglia, mentre attonita ascolta – … Continua a leggere

Guardando il mare

      All’ orizzonte nell’ immenso abbraccio tra cielo e mare lo sguardo si perde: l’anima s’ acquieta. Volano i sogni sulle ali d’ immaginari ippogrifi, e si disegna nel cielo la libertà – in una trama di celesti utopie. Respiro leggera la consapevolezza di percepire l’incanto – della mia anima in sintonia con Universo.   di Giovanna Faro … Continua a leggere

Guardando il cielo

          II giorno sfuma nella sera, l’azzurro magico prima del buio. Un turchese glicine all’orizzonte, si perde nel blu pervinca salendo sopra i tetti. Nella sua opalescente luce gira la clessidra della notte la Luna: complice silente di segreti sogni d’amore. Le poesie nascono in cielo – nel cielo e nell’anima. Nell’anima illuminata di meraviglia, mentre … Continua a leggere

RICORDATI DI ME

      Ricordati di me quando guardi il cielo. Ricordati di me quando sfiorisce l’ultima rosa. Ricordati di me quando vedi un’ altra donna. Ricordati di me quando incontri un gatto. Ricordati di me quando sei triste e nessuno ti capisce. Ricordati di me quando noti la vacuità del mondo. Ricorda la vela azzurra della mia anima errante. Ricordati … Continua a leggere