Stefano

 di lucia pulpo Nella solitudine di un corridoio freddo non ho riconosciuto la tua ombra possibile? il mio poi il tuo stupore. Non illudermi ti ho amato troppo l’inganno per chi vuol essere ingannata la tempesta che si scatena in mare aperto amaro il tuo silenzio un amore che non è amato ha, solo, la speranza di amare.

“La forza dell’amore”

di  FILIPPO MASSIMILIANO CORNIO “La forza dell’amore” il mondo non mi spaventa perche amo e sono amato. quando la forza mi viene a mancare penso a te,mia amata, e ricomincio a lottare. Cosa e piu bello di amare e di esserne ricambiato? nulla credo. cosi mi hanno insegnato. L’ amore ci unisce e quando la vita finisce e la materia … Continua a leggere

“Insieme”

di: ROSSANA VERZELLONI “Insieme” Giocheremo a piedi nudi sulle onde del mare, raccoglieremo fiori sui rami del sole, danzeremo sulle foglie vellutate delle nuvole in cielo, ascolteremo la melodia della sabbia dorata, fiuteremo l’aroma della pioggia primaverile. Tutto questo lo vivremo insieme, tenendo i nostri cuori per mano, uniti dallo stesso destino fatto da lacrime di gioia. E come anime … Continua a leggere

L’AMANTE

L’AMANTE Il vento accarezza il respiro nel fragore dei tuoi improvvisi silenzi emozioni dimenticate vibrano nella mente nello squallido tepore di un albergo ad ore ho ancora sulle labbra la tua dolce rugiada.. mentre muta abbottoni il paltò ..mi resta solo il profumo di te sulle lenzuola e una tua lacrima che mi stringe il cuore.. Mario Coralluzzo

IL POLSO DELLA NOTTE

 Di Marco Mastrelli  IL POLSO DELLA NOTTE Amo il calore del mondo che disseta le radici del vento Il soffio della luna La fuga di pernice Amo il balsamo dei giorni non scritti La tua carezza che si fa cornice Amo travestirmi da buffone se sopra quella corda c’è il tuo viso se vuoi mi vesto pure da pagliaccio in … Continua a leggere

TRAMONTO”

“TRAMONTO” della poetessa Shayra (alias Ultimo0). Seduto sul pendio di remoti pensieri guardo i monti sinuosi poggiarsi docilmente sull’infuocato tramonto e un altro giorno si perdera’ tra piccole onde increspate La mia vita declina silenziosamente cede il passo ad infausti intenti mentre il mondo indifferente rifiuta ancora d’abbracciarmi. Un battito d’ali mi porta lontano ove è lieve il colore della … Continua a leggere

Filo di cresta

Filo di cresta di Silvia Metzeltin Buscaini,  Sempre più sottile diventa il filo di cresta delle scelte con il passare degli anni. Sempre più precario l’equilibrio sempre più delicato il passo sempre più fragile l’appoggio per i piedi sempre più lontana la parete sicura lasciata alle spalle. Così sottile, così esile da non potersi nemmeno più voltare per tornare indietro. … Continua a leggere

PIOVE

PIOVE di Daniele Vacchi   Piove sul prato e sui fiori piove su quella lunga striscia nera piove sui vetri delle finestre piove sui poveri uccellini che hanno le ali pesanti e volano per trovare rifugio piove incertezza sui miei pensieri piove sugli orti riparati con cura e minuzia dai contadini per slavare i loro raccolti piove sul fumo che … Continua a leggere

Papà

Papà Ricordi? Ero bionda e cucciola, le tue carezze, alito del mio esistere rendevano sicuro l’andare. Tenevo due bianche manine sempre in atto di preghiera dinanzi al tuo sorriso compiuto e fiero. Sognavi per me la vita più bella. Ora il tuo sguardo è nel vuoto Ti cerco! Sono io: la tua bambina ribelle e tenera tenace ed idealista, sfidavo … Continua a leggere

Ai bambini una carezza

 Ai bambini una carezza   per tutte le infanzie rubate per i legami strappati per i fiori recisi per le andate senza ritorno per tutti i “progetti-uomo” mai realizzati per tutte le ferite dell’abbandono per tutto il freddo per tutta la paura per tutto l’odio per tutta la fame per tutto il non amore…                                Maria Pia Bernicchia